Ettore Scola: un corto imperdible